.
Annunci online

  bellamore Perchè ciò che se fa per amore è sempre al di là del bene e del male
 
Diario
 




Amo

Lui
Il mare d'inverno
Le barche a vela
I ponti e i fiumi
I viaggi
Gli aeroporti
Lamerica
New York e Parigi (città così diverse)
Firenze...
I libri e l'espressione di Lui mentre legge
Klimt e Van Gogh
Le canzoni come specchi
L'odore della pioggia e del pane
I fiori di campo
I colori pastello
Le foto in bianco e nero
Il color seppia




I libri più belli

Con gli occhi rivolti al cielo - Zora Neale Hurston
Novecento - A.Baricco
Oceanomare - A.Baricco
Addio alle Armi - E.Hemingway

I libri mai terminati
Gente di Dublino - J.Joyce
Per chi suona la campana - E.Hemingway
Lettera al padre - F.Kafka
Ritratto di signora - H.James
Come un romanzo - D.Pennac



I miei film preferiti
La leggenda del pianista sull'oceano
C'era una volta in America
Il signore degli anelli
Harry Potter
Pulp Fiction
Le iene

Kill Bill vol.1 e vol.2
Il gladiatore
La trilogia de Il Padrino
La vita è bella


I miei viaggi all'estero
Menton, MonteCarlo
Strasburgo, Monaco di Baviera, Salisburgo
Berlino, Francoforte
Parigi
Londra

London - Piccadilly Circus

Berlin - Reichstag

Paris - Tour Eiffel

...pensavi fosse amore e incece era poesia,
erano soltanto due parole...




Io non so se Dio esiste...
ma se non esiste ci fa una figura migliore
(S.Benni)



Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il fuoco:
t'amo come si amano certe cose oscure,
segretamente, tra l'ombra e l'anima.
T'amo come la pianta che non fiorisce e reca
dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori;
grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo
il concentrato aroma che ascese dalla terra.
T'amo senza sapere come, né quando, né da dove,
t'amo direttamente senza problemi né orgoglio:
così ti amo perché non so amare altrimenti
che così, in questo modo in cui non sono e non sei,
così vicino che la tua mano sul mio petto è mia,
così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno.

Pablo Neruda



















 


21 gennaio 2006



Oggi mi intervisto un pò:
Nome?

Rosita
Età?

20 anni compiuti il 28 giugno
Professione?
studentessa universitaria
3 aggettivi per definirti?
Sensibile, incoraggiante, un po’ permalosa
Il tuo punto debole?
Forse la troppa sensibilità, la mia conseguente debolezza
Se vincessi dieci milioni di euro cosa ti compreresti come prima cosa?
Un attico a Parigi e poi comincerei a viaggiare il mondo
Come ti vesti di solito?

Colorata, tanto. Mi piacciono gli accessori.
Cosa ti dicono più spesso?
Maròòò quanto sei presuntuosa!
La parolaccia che dici più spesso?
Porca miseria
Il giorno più bello della tua vita?
Il momento in cui ho capito che la mia vita sarebbe
cambiata in meglio
Il giorno più brutto della tua vita?
Davanti al mare senza riuscire a dire una parola,
quando tutto veniva meno.
Una cosa che ti rende felice?
Essere indispensabile e importante per qualcuno

Una persona che stimi?
La mia amica Pina
Le 3 cose che guardi in un uomo?
Lo sguardo, la voce, cosa pensa e come lo dice
Mai avuto esperienze omosessuali?
No.
Hai mai tradito?
In amore mai, in amicizia ho fatto tanti errori.
Sei mai stato innamorato?
Si…
E adesso?
Si…
Cosa ti fa innamorare in una persona?
Il suo tanto chiuso universo che d’improvviso mi viene
offerto. La sua testa prima che il suo corpo, le sue idee
prima delle sue parole.

Se lui tradisce perdoni?
Non credo di poterci riuscire credo che trasformerei facilmente
l’amore in odio. D’altronde
solo quel sentimento che contiene
in tutta la sua area anche il suo opposto è definito AMORE.

Un sogno ricorrente?
Sono con il mio ragazzo, d’improvviso lui scompare, lo cerco senza
trovarlo e ho una strana sensazione dentro, come se sapessi
perfettamente dove cercarlo ma non volessi trovarlo per paura di
vedere ciò che temo si avveri

Una figura di merda che hai fatto?
Sono finita con la macchina contro un palo per guardare un tipo.
Convinta che fosse mio cugino!

Un errore che ti riconosci?
Delle volte sono troppa permalosa e troppo egoista
Hai mai rubato?
Qualche cartolina

Sei religioso?
Ho un’idea un po’ mia della religione, sfioro l’ateismo ma credo
nel destino.

Ultimo libro letto?
Il visconte dimezzato di Calvino

Mai fatto una canna?
No e neanche una sigaretta!
Mai ubriacato?
No ma ci sto pensando, la cosa mi interessa.
Bestemmi?

Ogni tanto…

Cosa fai se un gatto nero ti attraversa la strada?
Continuo per la mia strada, più che altro penso “Mmm, molto più
belli i cani, i gatti sono così perfidi!”
La legge è uguale per tutti?
Per niente.
Che animale vorresti essere?
Una farfalla, leggera e libera.
Di cosa hai paura?
Della solitudine forzata.
Dove vorresti vivere?
A Firenze, se poi all’estero…sicuramente Parigi.
Che macchina hai?
Premesso che è la macchina di mia madre, una Panda rossa
ma fa il suo figurino.
Favorevole alla guerra?

Cioè…state parlando con me, non con una terrorista.
Assolutamente NO!
Hai attaccato la bandiera della pace alla finestra?
Si, a suo tempo.
 
Cosa hai pensato l’11 settembre 2001?
Che il mondo sarebbe cambiato e che era ora di fare i conti col male
che abbiamo fatto in tutti questi anni.

Film preferito?
La leggenda del Pianista sull’Oceano di Giuseppe Tornatore.
Drink preferito?
Coca Cola
Piatto preferito?
Pizza e la pasta.

Un piatto che ti disgusta?
Il cavolfiore. Blaght!!
Genere musicale?
Decisamente vario!
Vai in discoteca?
Raramente, si suda troppo e non si respira.
Sport preferito?
Da guardare in TV  vero??
Sei di sinistra o di destra?
Sinistra ma non sono tanto fiera della sinistra italiana ultimamente

Ritieni che l'Occidente sia superiore alle altre civiltà del mondo?
Assolutamente no.
La violenza serve a risolvere i problemi?
La violenza genera solo altra violenza
Meglio grassi o magri?
Normali no?!
Ti potresti mai innamorare di una persona che non ti piace fisicamente?
E perché no, ma quando si è innamorati tutto diventa bello.
Cosa ti infastidisce di più al mondo?
L'incapacità di ascoltare

Cosa non ti compreresti mai?
Una di quelle orribili cinte brillantinate targate D&G. Che schifo…
In vacanza dove e con chi?
In qualche capitale europea, con le persone che voglio più bene:
i miei amici e la persona che amo. E’ già successo ed è stato bellissimo.
Londra 2004.
Invidi qualcuno?
In senso cattivo no, invidio il talento e le capacità che non ho.
Cosa ti piace fare nel tempo libero se rimani a casa?
Stare davanti al pc o sul divano a guardare la tv. Sono una comoda io!
Frase preferita?

Tutto passa, anche il peggio, è solo questione di tempo.

Il tuo scrittore preferito?

Alessandro Baricco ed Ernest Hemingway
Un libro che consiglieresti?

Con gli occhi rivolti al cielo di Zora Neale Hurston.
Hai mai odiato qualcuno?
Non ancora ma se so amare posso anche odiare.
Se potessi far scomparire qualcuno con uno schiocco delle dita
chi faresti scomparire?
Silvio Berlusconi e tante tante tante ragazze.
Quanto è importante nella vita il lavoro?

Sicuramente molto ma non fondamentale.
Il tuo sogno più grande?

Vivere una vita serena con una persona accanto che mi ami
senza giudicarmi. Un lavoro che mi soddisfi, viaggiare.

Convivenza o matrimonio?

Preferisco la convivenza ma ultimamente sto rivalutando il concetto
di matrimonio.
Gli uomini e le donne quanto sono uguali e quanto sono diversi?
Tanto diversi. Gli uomini vengono da Marte e le donne da
Venere. Inutile impegnarsi a capire.

Che squadra di calcio tifi?

Simpatizzo per il Napoli ma la domenica faccio altro, il calcio
non mi interessa

Se tuo figlio/a fosse gay sarebbe un problema?

Assolutamente no
Credi alla superiorità della razza bianca?
Credo alla stupidità della razza bianca, questo si.
Credi alla magia e al paranormale?
Ovviamente
Gli alieni esistono?
Certo
Il tuo pittore preferito?
Gustav Klimt

Ti piaci?
Fuori, ho imparato ad accettarmi, diciamo che mi piaccio. Dentro
ho tanti di quei casini!
Cosa bisogna avere nella vita per vivere bene?
Ottimismo e forza di volontà
 
Da 1 a 10 quanto contano per te…
- i soldi: 6
- gli amici: 10
- l’amore: 9
- il look: 7
- essere alla moda: 3

Cosa pensi di:

-quelli che vanno a puttane:
Sprecano soldi e alimentano il  mercato squallido di povere donne
costrette alla strada.
-Quelli che si drogano:
La vita ha molto di meglio da offrire che un paradiso artificiale
-Quelle che la danno al primo appuntamento:
Fatti loro
-Gli omosessuali:

Che ognuno faccia ciò che sente.
-Donare gli organi:

Atto nobile ma non so se lo farei
-Aborto:

Favorevole, cavolo siamo nel 2006! 
-Legalizzazione delle droghe leggere:

Favorevole, così c’è più controllo
-Matrimoni gay:

Favorevole, che problema c’è?
-Adozione:

Pienamente d'accordo.
Come ti immagini tra 20 anni?

Con una bella famiglia. Un marito che dopo tanti anni mi ama
ancora come il primo giorno, la stessa passione. Un bel lavoro.
Hai mai pensato al suicidio?

Tante volte ma mai seriamente
C’è vita dopo la morte?
Non credo.
Come vorresti morire?
Nel sonno, in un modo indolore, la morte più dolce.




permalink | inviato da il 21/1/2006 alle 12:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre        febbraio
 

 rubriche

Diario

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Lacrime del vento
Attesa
Arci Oblò
Keith Haring
Cirque du Soleil
ARCI
Annalisa

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom