Blog: http://bellamore.ilcannocchiale.it


E' strano
è strano pensare che non sono più sola
tra queste pagine virtuali,
io e voi sconosciuti che mi leggete
che di me sapete quello che vi racconto
senza conoscere fino in fondo.
Non pensavo ci fosse qualcosa di male
nel preferire un blog alle parole di un'amica...
Mi sento strana
mi sento triste
questo blog è stato aperto tanto tempo fa
ed i miei amici ne sapevano l'esistenza,
ma allora ci scrivevo poco e non aveva importanza.
Da un pò avevo cominciato a scriverci sul serio,
usandolo come un diario,
un mezzo per raccontarmi,
per rivelarmi a lettori invisibili
che di me leggono senza giudicarmi
perchè semplicemente non mi conoscono.
L'ultima cosa che pensavo era che questo blog
avrebbe causato altri problemi con le mie amiche,
perchè ho preferito raccontare di mio padre
a voi sconosciuti  che ci siete senza esserci
piuttosto che telefonare alle persone di sempre.
E' tanto grave preferire uno spazio per sfogarmi
che sia solo mio alle parole di conforto di un'amica?
Non credo di essere meno amica per questo.
Posso aver sbagliato tante cose e sto sbagliando tuttora
ma perchè deve essere sempre messo tutto in discussione?
Mi dispiace se ho ferito
mi dispiace se ho deluso



Pubblicato il 4/2/2006 alle 11.43 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web